Tag: ISIS

  • La morte di al-Baghdadi e l’illusione della vittoria

    La morte del leader dello Stato Islamico Abu Bakr al-Baghdadi in Siria a causa di un raid a guida statunitense può considerarsi uno dei tanti eventi nella lotta al terrorismo, ma non la vittoria su quello che è un fenomeno di portata mondiale che si è insinuato nelle crisi regionali grazie agli errori di politica estera ed interna degli attori internazionali.

  • Are we serious in wanting to elimante ISIS?

    Many writers, intellectuals, government or non-governmental think tank personnel and scholars are writing about and discussing the cause of ISIS’ birth. Somehow, either intentionally, otherwise missing the link of ISIS’creation or trying to show it as a new and out of the blue phenomenon, they have all been changed as a result of a dangerous epidemic which now appears to be out of control. The world, therefore, should be on high alert to face and be ready to bear the losses in this world war on terrorism.

  • Il cambiamento climatico come “moltiplicatore” di minaccia in Medio Oriente

    Quando si pensa alle difficili sfide che la comunità internazionale si troverà ad affrontare nel prossimo futuro, la mente va immediatamente al fondamentalismo islamico, di cui l‘ISIS costituisce al momento la più chiara manifestazione, all’ondata migratoria già in atto nel continente europeo o alle potenziali conseguenze del crollo del prezzo del petrolio sull’economia globale. In realtà, un’altra grave minaccia si affaccia all’orizzonte, una minaccia in grado di avere effetti rilevanti su fattori di instabilità e di insicurezza già presenti in alcune aree del globo: il cambiamento climatico

  • Libia, Mediterraneo e quale sicurezza?

    Quali sono le minacce per l'Italia e per l'intera regione del Mediterraneo provenienti dalla Libia? In che modo l'Italia potrebbe affrontare tali problematiche? Qual è l'importanza strategica dei porti libici e perché lo Stato Islamico sta esercitando pressione per impossessarsene? Una attenta analisi e risposta a queste domande può fornire spunti ulteriori per comprendere quale potrà essere l'impegno militare italiano in Libia ed in che modo affrontare la questione libica