Via della Seta

Doing Business On the Silk Road

Con il termine Via della Seta si intende la fitta rete commerciale che si sviluppava per più di 8 mila chilometri capace di mettere in contatto l’Impero romano con quello cinese percorrendo una via carovaniera che attraversava il Medio Oriente e l’Asia Centrale collegando l’odierna città cinese di Xi’an (conosciuta in passato con il nome di Chang’an) con l’Asia Minore ed il Mediterraneo.

Fin dall’antichità la Via della Seta ha rappresentato una rotta commerciale proficua e fondamentale per i commercianti europei ed attualmente sta riscoprendo un potere attrattivo grazie in primis al ruolo esercitato dalla Cina, potenza economica mondiale che ha avviato una rapida crescita economica sfruttando l’attività di trasformazione delle materie prime, a cui occorre aggiungere una serie di paesi, in special modo quelli dell’Asia Centrale, i quali sono nella fase di sviluppo economico dovuta allo sfruttamento di materie prime e risorse naturali.

Il progetto Doing Business “On the Silk Road” vede come obiettivo quell di migliorare la conoscenza di una vasta area geografica lungo la quale si è sviluppata l’Antica Via della Seta analizzandone gli aspetti economici, politici, sociali, culturali e della sicurezza in modo da indirizzare ricercatori, investitori e gli specialisti di settore ad interfacciarsi con il partner migliore per i propri obiettivi.

Tale progetto include tra le sue attività la produzione di report ed analisi specialistiche sulla Via della Seta e suoi paesi da essa interessata, la realizzazione di conferenze e business forum e la creazione di un network di contatti con i rappresentanti dei paesi esteri in Italia, le istituzioni estere ed le realtà aziendali e societarie che operano lungo tale rotta commerciale.

*Per maggiori informazioni in merito al progetto Doing Business “On the Silk Road” oppure per eventuali collaborazioni è possibile contattare la Segreteria dell’Associazione all’indirizzo di posta elettronica info@asrie.org