Seminario RANEPA – 24 Ottobre 2017

Si è svolto a Mosca il giorno martedì 24 ottobre 2017 presso l’Istituto di Legge e Sicurezza Nazionale della Facoltà di Sicurezza Nazionale dell’Accademia Presidenziale Russa dell’Economia Nazionale e della Pubblica Amministrazione (RANEPA) il Seminario “Problemi del Terrorismo Internazionale e della Guerra Psicologica nel Mondo Contemporaneo” organizzato dall’Accademia Presidenziale con il supporto accademico dell’Associazione di Studio, Ricerca ed Internazionalizzazione in Eurasia ed Africa (ASRIE) ed il Centro Internazionale per gli Studi Socio-Politici e Consulenza (ICSPSC) dell’Accademia Diplomatica del Ministero degli Esteri della Federazione Russa.

Hanno preso parte al Seminario in qualità di relatori Giuliano Bifolchi, socio fondatore e direttore della OSINT Unit di ASRIE ed analista geopolitico specializzato in sicurezza, relazioni internazionali e terrorismo nell’area mediorientale e nello spazio post-sovietico, Ilya S. Bronskiy, analista indipendente e vice direttore del dipartimento di strategia e marketing dell’organizzazione di alta formazione North-West Open Technical University, e Darya Y. Bazarkina, professoressa presso il dipartimento di studi di integrazione europea dell’Istituto per le Civiltà Mondiale, associato presso il dipartimento di gestione della comunicazione, advertising e PR dell’Istituto per il Giornalismo, Comunicazione e Formazione nel mondo dei Media dell’Università Statale Pedagogica di Mosca (MSPU) e coordinatrice della ricerca sulla comunicazione strategica presso ICSPSC.

Il seminario ha voluto prendere in esame l’incidenza ed importanza della comunicazione strategica e della propaganda ideologica sia nell’attività dello Stato Islamico e delle organizzazioni terroristiche sia nella strategia anti-terrorismo e di difesa adottata dalle organizzazioni internazionali e dai singoli governi. Tale evento è stato organizzato all’interno dei una serie di incontri alla quale prendono parte gli studenti dell’Accademia Presidenziale insieme ad esperti russi e stranieri del settore sicurezza e difesa.