Conferenza “Stato Islamico: la genesi del terrore” – 23 Gennaio 2017

Si è svolta il 23 gennaio 2017 a Laives (Bolzano) alle ore 20:15 la conferenza “Stato Islamico: la genesi del terrore” organizzata dall’Associazione Raetica in partnership con ASRIE Associazione e la Biblioteca Don Bosco con l’obiettivo di spiegare al pubblico partecipante la nascita, evoluzione ed affermazione dello Stato Islamico ed i risvolti geopolitici ad esso collegati.

La conferenza ha suscitato l’attenzione e la partecipazione attiva della cittadinanza di Laives e di tutti coloro interessati a comprendere maggiormente il fenomeno del terrorismo internazionale, l’evoluzione ed affermazione dello Stato Islamico e le implicazioni geopolitiche ad esso collegate.

Moderata dal Dott. Marco Pugliese, giornalista e collaboratore dell’Associazione in qualità di Analista Desk Europa & Mediterraneo, alla conferenza hanno preso parte il Dott. Giuliano Bifolchi, Ricercatore dottorando presso l’Università Tor Vergata di Roma e Direttore della OSINT Unit di ASRIE Associazione il quale, con il suo intervento dal titolo “Stato Islamico e terrorismo: lettura in chiave geopolitica“, ha cercato di focalizzare l’attenzione sul valore di Daesh come attore geopolitico e sulle conseguenze politiche, economiche e socio-culturali che il fenomeno del terrorismo può avere in Eurasia ed Africa. Il Dott. Enrico Oliari, Giornalista e direttore di Notizie Geopolitiche ed Analista Desk Medio Oriente & Nord Africa OSINT Unit di ASRIE, ha analizzato la nascita e sviluppo di Daesh con il suo intervento “Cos’è lo Stato Islamico e perché è nato. L’espansione in Iraq” grazie all’esperienza diretta avuta lo scorso febbraio 2016 nel Kurdistan iracheno che ha prodotto il Report Kurdistan iracheno.

(Video della Conferenza – Registrazione a cura dell’Assocazione Raetica)