Aperte le iscrizioni per il Corso OSINT a Roma di ASRIE e Centro Studi Roma 3000

ASRIE in partnership con il Centro Studi Roma 3000 organizzerà il 29/30 novembre 2019 a Roma la prossima edizione del Corso in Open Source Intelligence (OSINT) il cui obiettivo è quello di fornire ai partecipanti basi teoriche e pratiche per condurre una analisi delle fonti aperte e redarre un report utile al processo decisionale.

La quinta edizione del corso vede la partecipazione di un partner importante come il Centro Studi 3000 e l’inizio di una collaborazione nel settore della formazione e sarà organizzata nei giorni 11 e 12 gennaio 2020 per un totale di 12 ore formative. Il luogo del corso sarà la sede del Centro Studi Roma 3000 in via Isidoro del Lungo, 71b (00137 Roma).

Obiettivo del corso è quello di favorire la conoscenza degli aspetti teorici e pratici del mondo dell’Open Source Intelligence e le possibili applicazioni nei settori difesa, economia, giornalismo investigativo e ricerca accademica.

Il corso si compone dei seguenti moduli:

1. Introduzione al mondo dell’Intelligence

2. Che cosa è l’Open Source Intelligence

4. Valutazione delle fonti: attendibilità ed affidabilità

5. Il lavoro dell’analista OSINT

6. Gli strumenti utili per condurre un’analisi Open Source

7. Selezione ed analisi dei dati

8. OSINT, analisi economica e militare

10. Come si scrive un report

11. Case Studies

Al termine del percorso formativo verranno fornite le dispense e le slide del corso, software e tools utili per le attività OSINT, documenti e fonti n merito all’Analisi delle Fonti aperte e le sue applicazioni nel capo sicurezza ed economia.

L’Open Source Intelligence (OSINT) è una disciplina afferente al mondo dell’Intelligence che ha acresciuto la sua importanza grazie alla diffusione del mondo di Internet e alla  disponibilità sempre maggiore di reperire dati ed informazioni (per approfondire l’argomento si consiglia Introduzione all’OSINT ed al lavoro dell’analista delle fonti aperte). Attualmente le agenzie governative, i servizi segreti, le forze armate, il mondo dei Media e le principali compagnie e multinazionali vedono l’OSINT come una risorsa utile e fondamentale nel processo di ricerca, raccolta ed elaborazione dati grazie alla sua efficacia, flessibilità e, fattore non trascurabile, alla sua economicità.

Salita alla ribalta nell’ultima decade, le principali fonti in merito all’OSINT provengono dal mondo anglosassone, ma non si devono trascurare gli studi e le attività in questo campo anche nel mondo russo e cinese. Grande importanza ha avuto l’ex operativo della Central Intelligence Agency (CIA) Robert David Steel che è divenuto uno dei promotori principali dell’Analisi delle Fonti Aperte pubblicando diversi scritti in merito tra cui spicca The Open Source Everything Manifesto.

Docente del corso sarà il Dott. Giuliano Bifolchi, socio-fondatore e Direttore della OSINT Unit di ASRIE, nonché analista specializzato nel settore sicurezza, conflitti e geopolitica.

Per le iscrizioni è possibile consultare il seguente link oppure contattare  il seguente indirizzo email segreteria@roma3000.it  allegando il proprio curriculum vitae. Per chi fosse interessato, il Centro Roma 3000 ha predisposto l’opportunità di prendere parte ad un tirocinio formativo a seguito del Corso in OSINT con il supporto di ASRIE.