Il team dell’Associazione in visita al campo rifugiati di Erbil

Il team di ASRIE Associazione insieme a quello di Notizie Geopolitiche hanno visitato nella giornata di ieri il campo rifugiati di Qushtapa vicino la città di Erbil per conoscere la situazione dei siriani fuggiti nel paese a causa della minaccia dello Stato Islamico.

Nella mattinata di ieri i membri dell’Associazione, impegnati nel viaggio nel Kurdistan iracheno per il progetto Speciale Iraqsi sono prima incontrati con il direttore dei lavori di manutenzione e restauro della cittadella di Erbil, sito archeologico dichiarato patrimonio dell’Unesco, per poi dirigersi verso il campo rifugiati di Qushtapa.

All’interno del campo, il quale ospita più di 1800 famiglie per un totale di 6510 rifugiati prevalentemente curdi siriani con una piccola minoranza di arabi siriani, il team ha incontrato il direttore approfondendo le problematiche umanitarie e sociali che interessano il campo stesso ed in generale la regione del Kurdistan. Durante la visita è stato possibile anche intervistare alcuni siriani curdi fuggiti da Kobane a causa dell’avanzata dello Stato Islamico.

La giornata è poi continuata con l’incontro presso la sede dell’International Committee Red Cross con i rappresentanti della comunicazione e delle relazioni estere e con il vice direttore della sub-divisione di Erbil e Kirkuk.


Per maggiori informazioni sul progetto Speciale Iraq e sulle attività dell’Associazione è possibile contattare la Segreteria all’indirizzo di posta elettronica info@asrie.org. Per contatti sul posto telefonare allo 0751 174 2341, numero locale del team nel Kurdistan iracheno.