Le grandi opportunità del Kazakhstan: una guida per gli operatori italiani

Paese dell’Asia Centrale divenuto indipendente dopo la caduta dell’Unione Sovietica, il Kazakhstan ha programmato il suo sviluppo nazionale sfruttando le risorse di idrocarburi e di materie prime presenti sul territorio nazionale. Guidato fin dall’indipendenza dal Presidente Nursultan Nazarbayev, nel 2017 gli occhi del mondo saranno puntati sulla sua nuova capitale Astana grazie all’EXPO 2017.

Con l’obiettivo di ampliare le proprie conoscenze sul Kazakhstan, in particolar modo sulle opportunità di investimento e sulle Zone Economiche Speciali (SEZs), e con la volontà di confrontarsi e scambiare opinioni con gli esponenti del paese kazako in Italia ed il mondo imprenditoriale, l’Ambasciata della Repubblica del Kazakhstan in Italia, l’ISAG e lo Studio Legale NCTM hanno organizzato l’evento “Le grandi opportunità del Kazakhstan. Una guida per gli operatori italiani“.

L’incontro ha visto partecipazione di Sua Eccellenza Andrian Yelemessov, Ambasciatore del Kazakhstan in Italia, Gianpaolo Bruno, Direttore Ufficio Pianificazione Strategica, Studi e Rete Estera dell’ICE, Federico Eichberg Dirigente VI Divisione del Ministero dello Sviluppo Economico, Paolo Gallarati, avvocato dello Studio Legale NCTM e Bolat Miyatov dello Studio Legale GRATA.

L’intervento dell’Ambasciatore Yelemessov ha sottolineato l’importanza che l’Italia ha all’interno del paese centroasiatico dichiarando che “Il Made in Italy è il migliore al mondo; i nostri paesi, seppur distanti 5 mila chilometri, sono sempre più vicini“.


Per maggiori informazioni, analisi e consulenze in merito alla Repubblica del Kazakhstan ed alle relative opportunità di investimento è possibile contattare la Segreteria dell’Associazione all’indirizzo di posta elettronica info@asrie.org